11/06/2024 13:01:00

Investita e uccisa in mare, notizie utili da videosorveglianza

Perizia su canoa e autopsia su vittima, genitori a Napoli
Investita e uccisa in mare, notizie utili da videosorveglianza

Hanno fornito importanti riscontri le immagini dei sistemi di video sorveglianza della residenza presidenziale Villa Rosebery ma non abbastanza per consentire una individuazione certa. Lavarano alacremente gli investigatori della Procura di Napoli e la polizia giudiziaria (capitaneria di porto, polizia marittima e vigili del fuoco) per fare luce sul grave incidente in mare costato la vita alla ricercatrice Cristina Frazzica, 31 anni deceduta dopo essere stata investita mentre era su un kayak insieme con l'amico avvocato nelle acque di Posillipo,a Napoli. Sul corpo della giovane sarà disposta l'autopsia ed è prevista anche una perizia sulla canoa travolta dal natante. I genitori della vittima sono giunti dalla Lombardia a Napoli e hanno incontrato gli inquirenti.
   

Rintracciato dai Cc uno dei due minori evasi ieri dal Beccaria
Rintracciato dai Cc uno dei due minori evasi ieri dal Beccaria
Operazione contro la pedopornografia, nove arresti
Operazione contro la pedopornografia, nove arresti
Al via dal 19 giugno gli esami di maturità per 526mila studenti
Al via dal 19 giugno gli esami di maturità per 526mila studenti