30/05/2024 18:46:00

Studenti pro Palestina bloccano via Po in centro a Torino

Dopo tentativo fallito di collegarsi al Senato accademico online
Studenti pro Palestina bloccano via Po in centro a Torino

Continua a Torino la protesta degli studenti pro Palestina, che questa mattina si erano incatenati, in quattro, davanti alle porte del rettorato per chiedere di partecipare a una seduta congiunta e in presenza per esporre le proprie richieste di cessazione dei rapporti tra l'Università di Torino e le istituzioni e università israeliane. Nel tardo pomeriggio hanno bloccato la strada, che si trova davanti al rettorato, nel cuore del centro cittadino, riunendosi in assemblea ed esponendo uno striscione con la scritta "Studenti incatenati contro i senati blindati".
    I ragazzi raccontano infatti che avevano provato a collegarsi alla riunione del Senato accademico, che era in corso online, ma "quando abbiamo provato a prendere la parola il rettore Geuna li ha arbitrariamente silenziati, spegnendo loro il microfono", riferiscono gli attivisti. Gli studenti hanno invitato quindi la cittadinanza a passare da via Po, dove i quattro sono ancora in catene, per esprimere solidarietà alla protesta dell'intifada studentesca.
   

Bambina di 5 anni annega nella piscina di un hotel
Bambina di 5 anni annega nella piscina di un hotel
Saviano contestato a Varese, 'lo prendo come un benvenuto'
Saviano contestato a Varese, 'lo prendo come un benvenuto'
Operaio Arif morto, tre indagati per omicidio colposo a Brindisi
Operaio Arif morto, tre indagati per omicidio colposo a Brindisi